24 Mag '14

Marina

Scrittrice, giornalista e blogger si dedica alla scrittura di articoli, post, racconti e romanzi, ma organizza anche corsi per imparare a scrivere sul web. Nel blog personale articoli e post utili ai blogger e non solo.

0 Shares

Campo estivo per bambini e ragazzi

camp estivo

camp estivo

Avete mai pensato di mandare i vostri bambini al campo estivo? Una specie di moderna “colonia”,quelle che un tempo andavano tanto di moda!

L’idea alla base del campo estivo non è “sbarazzarsi dei figli” come si potrebbe pensare, bensì far provare loro un’esperienza particolare che sia al mare, in montagna, in collina oppure in un agriturismo.

L’obiettivo è farli crescere, farli sentire più indipendenti, ma anche vivere con gli amici e i compagni si sempre nuove avventure oppure far conoscere loro nuove persone.

Insomma il campo estivo non sarebbe che positivo, una possibilità di crescita in cui mettere alla prova se stessi e aumentare la propria auto sufficienza e stima di sé.

Di campi estivi ce ne sono davvero tantissimi: si passa da quelli sportivi, improntati per cui sullo sport e spesso inseriti in un ambito “famoso” come ad esempio il Milan Camp per dirne uno, oppure presso associazioni ambientaliste, come nei campi estivi del WWF chiamati “campi avventura” dove vivere nella natura, esplorare il mondo vegetale e animale, ma anche marino.

L’età adatta per i campi estivi è tra gli undici e i diciotto anni con percorsi e impegni naturalmente adatti alla specifica età e alle sue esigenze.

Luoghi selvaggi, luoghi da visitare anche densi di storia, settimane sportive oppure alla scoperta del mondo contadino, oppure impegnati in esplorazioni alla maniera degli uomini primitivi.

Basta scegliere! Le proposte sono davvero tantissime.

Un suggerimento 

Che il camp estivo proponga discese in canoa, rafting, escursioni, giri in mountain bike, immersioni per fish-watching, prima di decidere quale proposta sottoscrivere meglio parlarne con il bambino o ragazzo che deve partecipare e sentire con lui se ciò che vorremmo scegliere per lui è davvero di suo gradimento.

In questo modo ci assicuriamo che sia felice all’idea e a parte con l’umore e lo spirito adatto per apprezzare il camp estivo. Potrebbe davvero essere una vacanza indimenticabile e un’occasione irripetibile.

Per chi preferisse invece qualcosa di diverso, ci sono i camp estivi di durata più breve o anche di un solo giorno, si portano i bambini la mattina e si tornano a prendere la sera. In genere questi camp sono organizzati in strutture tipo piscine, centri, oratori, eccetera.

Nella foto la pubblicità di camp estivo per la prossima estate.

 

About Marina

Scrittrice, giornalista e blogger si dedica alla scrittura di articoli, post, racconti e romanzi, ma organizza anche corsi per imparare a scrivere sul web. Nel blog personale articoli e post utili ai blogger e non solo.

Related Posts

Lascia un commento