Chiacchiere tra donne sui figli, assicurazione per danni

chiacchiere tra donne assicurazione danni figli
chiacchiere tra donne assicurazione danni figli

Chiacchiere tra donne sui figli. Del mio matrimonio l’aspetto migliore sono stati i miei figli. E meno male che ci sono, anche se ormai sono grandi e uno vive per conto suo. Questa volta vi parlo dell’assicurazione. In che senso?, chiederete voi.

Queste chiacchiere tra donne stavolta vertono sull’argomento danni. Eh sì! Non so a voi, ma a me è capitato che, presi dalle loro faccende, dagli amici e dalla voglia di essere spiritosi e anche un po’ irresponsabili i miei figli abbiamo fatto qualche danno.

Non so se avete presente la tipica frase che noi genitori utilizziamo abitualmente, della serie “stai attento…“, ma dirlo o meno finisce per non fare una grande differenza. Personalmente sono contro ogni forma di violenza, menare le mani, a mio modesto parere non ha mai risolto granchè.

Forse perchè vengo da una famiglia che non le ha mai alzate su di me. Mia madre ne aveva prese tante, anche per sciocchezze o addirittura per niente, anche con l’ombrello, così visto che non era servito a lei per imparare la vita, ci ha cresciuto con l’idea che il dialogo e l’educazione valessero molto di più.

Così ho fatto io, ma che dire della troppa libertà? Può succedere che in alcuni casi, magari in attimi di nostra distrazione ne combinino qualcuna e allora? Dato che ripetere sempre le stesse cose, essere assillante e fare il carabiniere non hanno mai fatto parte della mia natura ho pensato di sottoscrivere un’assicurazione.

Avete presente quando i bambini vanno a giocare in cortile e abbiamo l’ansia da danno? Della serie “speriamo non rompano niente”. Speriamo non tirino il pallone su una macchina o non rompano un vetro, ma pur con tutta l’attenzione che vi possano prestare, può succedere.

Come evitare danni al portafoglio e arrabbiature per le spese extra da sostenere? E come non vivere con il “patema d’animo“? Con l’assicurazione. A me la propose per caso un funzionario della mia banca. Dieci euro al mese e copertura globale per i danni che avrebbero potuto causare i miei figli.

L’ho sottoscritta e oltre a sentirmi meno ansiosa ed essere meno assillante con loro sono più serena. Per fortuna non l’ho mai utilizzata, ma va bene così! A me sembra una buona idea, almeno avremo una “copertura” in caso di effettivo danno. Alla prossima con altre “Chiacchiere tra donne“!

 

 

[Total: 1 Average: 5]

Marina

Scrittrice, giornalista e blogger si dedica alla scrittura di articoli, post, racconti e romanzi, ma organizza anche corsi per imparare a scrivere sul web. Nel blog personale articoli e post utili ai blogger e non solo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: