Come difendere i bambini dalle zanzare: consigli e spray antizanzare

QuandiCome difendere i bambini dalle zanzare: consigli e spray antizanzare

Arriva l’estate e con essa anche le zanzare, odiose e fastidiose. Come proteggere i bambini? Ecco gli spray antizanzare creati appositamente per loro.

Le zanzare sono uno degli insetti più odiosi che conosca. Sarà perché se in una stanza ci sono anche cento persone e una sola zanzara, beh, lei sceglie me! e questo non mi rende per niente contenta.

Sarà perché mi fanno dei bozzi enormi che prudono e danno fastidio. Mi immagino che problema possano essere le punture per i bambini che, al contrario di noi adulti, non sanno nemmeno resistere alla tentazione di grattarsi.

Come difendere i bambini dalle zanzare?

Ci sono diversi accorgimenti che possiamo adottare per tenere lontane le zanzare, molti dei quali semplici e naturali, vediamoli insieme.

L’ambiente

Come prima cosa si possono prendere provvedimenti nell’ambiente per fare in modo che le zanzare stiano fuori, o lontane da casa e giardino.

Innanzitutto puoi posizionare dei vasi di gerani sui davanzali, ma anche sui balconi e nei giardini. Questo fiore, così come l’erba gatta, la menta, la calendula, la lavanda e l’eucalipto, ma anche il rosmarino e l’aglio, tiene lontane le zanzare e viene considerato un repellente.

Come difendere i bambini dalle zanzare: consigli e spray antizanzare

Oltre alle piante è possibile tenere fuori le zanzare, come gli altri insetti (non amo molto nemmeno le mosche) montando delle zanzariere alle finestre. Ce ne sono di regolabili, perfette per ogni esigenza.

Gli antizanzare

Una volta utilizzati questi accorgimenti si possono acquistare diffusori per ambienti di vario tipo. Quando ci sono i bambini, specialmente se piccoli, è sempre meglio utilizzare prodotti naturali, come deodoranti e oli alla citronella, lavanda, menta o rosmarino e limone, tanto per citarne alcuni.

In alternativa ci sono le trappole per zanzare, quelle con le luci blu che sembrano neon, per intenderci. La luminescenza le attira e quando si avvicinano e vengono “arrostite”. Quando le zanzare vengono fulminate senti il classico “bzzzzz”.

Ci sono anche gli apparecchi ad ultrasuoni. Questi riproducono, con onde sonore impercettibili all’uomo, il richiamo amoroso/sessuale della zanzara maschio e le femmine già fecondate, che sono quelle che pungono, si allontanano.

Spray antizanzare

Le sostanze repellenti

Una volta messe in atto tutte queste “difese” si può ricorrere ai repellenti, meglio se naturali, da utilizzare sulla pelle per prevenire e curare.

Per prevenire ci sono i prodotti repellenti come creme, spray, ma anche salviette e cerotti a base soprattutto di citronella, geranio e lavanda. Ci sono prodotti che si utilizzano quando la puntura è già stata ricevuta, anche roll on, che danno sollievo e rinfrescano la pelle.

Per i bambini sempre meglio optare per prodotti naturali che non hanno controindicazioni. Considerate che le sostanze chimiche come il DEET sono sconsigliabili con i bambini al di sotto dei dodici anni.

Le aziende produttrici di articoli prima infanzia offrono linee dermatologicamente testate create appositamente per i più piccoli. Le mamme possono quindi andare sul sicuro e orientarsi verso prodotti studiati accuratamente per prendersi cura della pelle dei loro bambini.

Questi prodotti sono privi di alcol, parabeni e ammoniaca, quindi sicuri sulla pelle. Scegliere prodotti adatti, che non contengono sostanze chimiche nocive, non è un bene solo per i bambini, ma per tutta la famiglia.

spray antizanzare

Ai link qui di seguito trovi prodotti antizanzare per bambini a prezzi scontati:

salviette

roll on dopo puntura.

Infine alcuni suggerimenti utili

Evitate i ristagni di acqua nei vasi dei fiori sia sul balcone che nel giardino e se portare fuori i bambini sia di giorno che di sera, evitate zone paludose e lacustri, dove le zanzare proliferano.

Come difendere i bambini dalle zanzare: consigli e spray anti zanzare

In ultimo, fate dormire i bambini con indosso pigiamini e tutine dalle maniche lunghe e pantaloni lunghi, in modo che siano coperti e protetti dalle zanzare. Esistono dei completini davvero leggeri e anche così c’è la possibilità che vengano punti lo stesso.

Se ti interessa l’argomento bambini leggi anche:

 

#sponsorizzato

 

[Total: 5 Average: 5]

Marina

Scrittrice, giornalista e blogger si dedica alla scrittura di articoli, post, racconti e romanzi, ma organizza anche corsi per imparare a scrivere sul web. Nel blog personale articoli e post utili ai blogger e non solo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: