Snacks, dolce o salato?

bruschetta

Parliamo di snacks, ovvero quei piccoli spuntini che si fanno a metà mattina, o metà pomeriggio, per spezzare il morso della fame. Innanzitutto… è una buona abitudine? Oppure aiuta solamente a mettere su quei chiletti di troppo che noi donne tanto troviamo antipatici?

Spuntino ok? Ebbene sì, basta che non sia di quelli super unti, iper calorici e grassi! pare che stare troppe ore senza mangiare faccia rallentare il metabolismo. Quindi ogni tre ore circa fare uno spuntino non guasta, anche durante la dieta (così affermano alcuni).

Dolce o salato? Dipende dai gusti. L’importante è che non siano ad alto contenuto calorico! 100/200 kcal al massimo, poi scegliete voi. Pane e marmellata per le golose, oppure un filo di Nutella, ma davvero una punta! oppure una fettina di torta, tipo crostata, ma anche una merendina.

Lo snack migliore? lo yogurt! ovviamente al naturale.

Se invece preferisci lo spuntino salato una fettina di pane sporcata di pomodoro o anche un pacchetto di cracker, meglio quelli senza lievito. Se ami il formaggio puoi fare come me! pezzettini di grana o parmigiano, apportano poche calorie, ma tanto calcio e proteine.

Evitate come la peste pop corn e patatine. Uccidono la dieta. Apportano grassi e tantissimo sale. Sono il classico cibo spazzatura! Poi ovviamente, vedete voi!

Per i bambini e ragazzi? Informatevi sulle loro preferenze e scegliete quel tipo di snack meno tossico (!!!) e più salutare. Tra due cose pessime optate per “la meno peggio”. Se poi non hanno grandi problemi di linea non occorre essere troppo restrittive, tenete però presente che troppi zuccheri fanno male e un’alimentazione sana è molto meglio!

Nell’articolo sulla frutta secca potete trovare qualche altro suggerimento sugli snack! Se invece avete qualche informazioni interessante, mandatemi un messaggio. Mi piace interagire con le altre persone e creare dialogo e comunicazione!

mi trovate su facebook!

photo credits | haleysuzanne

[Total: 0 Average: 0]

Elettra

Elettra Scali è mamma, blogger, ghost writer, ma anche scrittrice per bambini e donne. Ama scrivere e leggere e la famiglia alla quale dedica molto del suo tempo. La trovate su Facebook

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: