Stella di Natale, come prendersene cura dopo le feste

stella di natale
stella di natale

La Stella di Natale è uno dei simboli di questa festa amata da grandi e piccini. Chi non ha una piantina di Poinsettia o Euphorbia Pulcherrinma in casa nel periodo natalizio? Ma come prendersene cura una volta che le feste sono passate, quando comincia a perdere le foglie e a imbruttire?

La prima cosa da sapere sulla stella di Natale è che va tenuta lontano dai caloriferi, ma anche dai raggi del sole. Ama i luoghi poco illuminati e soffre molto per gli sbalzi termici, quindi evitate di posizionarla vicino a finestre e porte che aprite di frequente. È una pianta che non ama molto essere bagnata.

Dopo la sfioritura va tagliata alla base e sistemata in un luogo riparato, con temperature non al di sotto dei 16°C, per poi rinvasarla a maggio quando si riprende. A maggio va anche rinvasata. Dovete prendere un vaso più grosso di quello in cui è, metterci sul fondo dell’argilla (in palline) poi terra adatta.

Una volta rinvasata la pianta va innaffiata, nel periodo estivo, regolarmente, ma senza bagnare le fogli, e concimata ogni quindici giorni con fertilizzanti liquidi. Verso novembre/dicembre, per fare in modo che le foglie cresciute diventino rosse, tenete la Stella di Natale al buio almeno dodici ore al giorno per settimane.

In questo senso può bastare la notte!

La curiosità

La Stella di Natale ha origini molto antiche. Secondo una leggenda azteca sarebbe nata da gocce di sangue versate dal cuore di una dea innamorata. Dalle “brattee” in passato si estraeva il colore per tingere i vestiti mentre i guaritori dell’epoca ne utilizzavano la linfa come antipiretico.

Originaria del Messico è poi stata introdotta in America Settentrionale e poi in Europa. Deve il suo nome (Poinsettia) al botanico che la fece conoscere all’inizio dell’Ottocento. In natura, nel suo habitat naturale questa pianta può raggiungere i quattro metri di altezza, nei vasi invece non supera i quaranta centimetri.

 

Elettra

 

photo credits | wikipedia

 

 

[Total: 1 Average: 5]

Elettra

Elettra Scali è mamma, blogger, ghost writer, ma anche scrittrice per bambini e donne. Ama scrivere e leggere e la famiglia alla quale dedica molto del suo tempo. La trovate su Facebook e Google+. Per scrivere alla redazione: scriviallaredazione@gmail.com con oggetto Chiacchiere tra Donne.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: